Arte

Storydoing al museo

disponibile sia in DAD - didattica a distanza sia in presenza

Obiettivi primari

  • Sollecitare la riflessione a partire dall’approfondimento delle immagini;
  • Sollecitare l’uso del proprio immaginario e la capacità di rielaborazione a partire dall’incontro con il nuovo;
  • Favorire un approccio libero e creativo all’immagine e all’opera d’arte occultando i contesti di riferimento al fine di mitigare le rigidità mediative che solitamente caratterizzano l’approccio al museo e alla storia dell’arte.

​Obiettivi secondari

  • Attivare l’interesse per il processo creativo.

In breve

Attraverso delle carte speciali ispirate dalla collezione del museo d’arte moderna e contemporanea i partecipanti inventeranno e realizzeranno una storia di fantasia, ragionando in termini narrativi visuali e testuali, e utilizzando liberamente alcune tecniche. È possibile integrare l’attività laboratoriale con un percorso per l’animazione delle storie prodotte.

---

Ambiti e aree disciplinari: Educazione all’immagine, storia dell’arte, scrittura creativa

Destinatari: modulabile, da primaria +9 a secondaria di primo grado

Durata: variabile, da concordare (da 3 a 6 ore)