Arte

La partecipazione secondo De Carlo: il quartiere Matteotti

a partire da gennaio 2022

Obiettivi primari

  • Riflettere sul significato di ascolto e partecipazione in ambito sociale;
  • Riflettere sul significato di cambiamento come intervento eversivo e generatore di conflitti;
  • Approcciare i processi complessi di mediazione e co-progettazione tra portatori d’interesse contrapposti

Obiettivi secondari

  • Acquisire conoscenza della storia dell’architettura contemporanea locale

In breve

Attraverso l’esplorazione della storia del quartiere Matteotti si introdurrà il tema della partecipazione in ambito politico e sociale e il significato di cittadinanza. L’attività laboratoriale prevede la simulazione di un percorso di progettazione partecipata ispirato alla storia del quartiere Matteotti. È possibile integrare l’attività con una visita guidata al sito. 

---

Ambiti e aree disciplinari: Educazione alla cittadinanza, elementi di sociologia e mediazione sociale, storia dell’architettura

Sede: Museo d'Arte Moderna e Contemporanea “Aurelio De Felice”

Durata: variabile, almeno 3 ore

Destinatari: Scuola secondaria I grado