Archeologia

Museo Archeologico - Bravi con le parole, forti con le immagini

La pubblicità dei Romani: i monumenti e gli strumenti per far parlare di sé

Obiettivi

  • educare al patrimonio culturale del territorio
  • riflettere sui modi della comunicazione verbale e non verbale
  • conoscere alcune testimonianze di età romana esposte al museo archeologico
  • analizzarne il linguaggio celebrativo
  • distinguere supporti e forme di propaganda e rappresentazione simbolica
  • rielaborazione artistica della propria storia/biografia

I Incontro

Museo Archeologico di Terni, CAOS (Centro Arti Opificio Siri)
I Romani sapevano come scegliere l'espressione giusta e quando sfoderare - se non proprio il sorriso – il gesto migliore: così, oggi come allora, gli archi di trionfo, le iscrizioni onorarie, i rilievi funerari, le statue dinastiche e le monete traducono, con talento narrativo e dono della sintesi, la grandezza dello loro imprese, le qualità positive dei loro uomini e delle loro donne e i sentimenti che li animavano. Pronti a cogliere il messaggio?

II Incontro

Laboratorio Area-Dim, CAOS (Centro Arti opificio Siri)
Realizzazione del manifesto della propria biografia in maniera creativa, ispirandosi alle performance di Guglielmo Achille Cavellini: l'invito rivolto ai partecipanti sarà quello di “ingigantire” la loro storia personale, scrivendola e rappresentandola su una selezione di supporti da indossare, cioè da esibire.

Utenza

secondo ciclo scuola primaria e scuola secondaria di I grado

Durata

Primo incontro: 3 ore (dalle 9 alle12)
Secondo incontro: 3 ore (dalle 9 alle 12)