Archeologia

Museo Archeologico - È una lunga storia

come archeologi, antropologi e restauratori mettono insieme i pezzi

Obiettivi

  • educare al patrimonio culturale del territorio
  • conoscere i ritrovamenti della Necropoli delle Acciaierie, dell'ex Poligrafico Alterocca e di San Pietro in Campo
  • comprendere come sono stati acquisiti ed elaborati i dati che abbiamo
  • riconoscere tipologie e pratiche di sepoltura
  • distinguere la professione di un archeologo, di un antropologo e di un restauratore, i metodi e i loro strumenti di lavoro

I Incontro

Museo Archeologico di Terni CAOS (Centro Arti Opificio Siri)
Ogni esposizione museale è l'esito di un lavoro di ricerca interdisciplinare: in questo percorso, impareremo a interpretare i corredi funerari e i frammenti scheletrici, esposti nella sezione pre-romana del Museo Archeologico di Terni, come un archeologo e un antropologo sono abituati a fare.

II Incontro

Laboratorio Area-Dim CAOS (Centro Arti Opificio Siri)
Il laboratorio, liberamente ispirato a Ricostruzione teorica di oggetti immaginari di Bruno Munari, sarà il luogo privilegiato del nostro “sapere immaginario”, dove coniugheremo il rigore scientifico del restauratore, che è l'”addetto a ricostruire”, con la nostra capacità di reinventare una materia, una forma, una funzione.

Utenza

Secondo ciclo scuola primaria e scuola secondaria di I grado

Durata

Primo incontro: 3 ore (dalle 9 alle 12)
Secondo incontro: 3 ore (dalle 9 alle 12)